Corra96 di Corra96
Habilis 3571 punti

Fattori che influenzano la solubilità dello ione comune


I fattori che influenzano la solubilità di un sale sono:
Effetto dello ione comune;
pH;
Formazione di ioni complessi.
1. Effetto dello ione comune
Nelle soluzioni sature gli ioni provengono da un’unica fonte, il soluto solido puro. Si consideri una soluzione satura di PbI2, a cui si aggiunge una piccola quantità dello ione I- proveniente d KI. in questo caso I- è uno ione comune.
Il principio di Le Chatelier ci dice che una miscela all’equilibrio risponde ad un forzato aumento della concentrazione di uno dei suoi reagenti spostando l’equilibrio nella direzione in cui quel dato reagente viene consumato.
Quindi, nel caso sopra citato, per aggiunta dello ione comune I- viene favorita la reazione inversa, con formazione di un nuovo equilibrio per formare più PbI2. L’aggiunta dello ione comune ha spostato l’equilibrio di un solido ionico leggermente solubile verso il composto indisciolto, formando più precipitato. In tal modo la solubilità del composto viene ridotta.
Si può quindi affermare che “la solubilità di un composto ionico poco solubile si abbassa in presenza di un secondo soluto che fornisce uno ione comune” oppure, più semplicemente, “la solubilità di un sale diminuisce in una soluzione contenente i suoi ioni”.
M_a X_(b ) (s)↔〖aM〗^(b+) (aq)+〖bX〗^(a-) (aq)
Kps=[M^(b+) ]^a 〖[X^(a-)]〗^b
Per aggiunta di M^(b+) o X^(a-)
M_a X_(b ) (s)←〖aM〗^(b+) (aq)+〖bX〗^(a-) (aq)
2. Effetto del pH
Il pH influisce sulla solubilità dei Sali contenenti ioni che danno idrolisi. Un aumento del pH sposta l’equilibrio a sinistra, verso i reagenti, diminuendo la solubilità del sale. Una diminuzione del pH sposta l’equilibrio a destra, verso i prodotti, aumentando la solubilità del sale.
Esempio:
CaCO3↔ Ca2+ + CO32-
Ca2+ è un catione neutro, mentre CO32- agisce da base, acquistando protoni H+. Si verifica la seguente reazione:
CO32- + H2O ↔ HCO3- + OH-
In questo caso un’aggiunta di acido, quindi una diminuzione del pH, sposta l’equilibrio a destra, verso i prodotti, perché i protoni H+ tendono a legarsi con CO32- originando HCO3-.

3. Formazione di ioni complessi
La solubilità di un sale aumenta in presenza di leganti (ioni o molecole neutre) che formano complessi stabili con il catione metallico. Gli ioni complessi sono aggregati molecolari con al centro un metallo che coordina altre parti o pezzi di molecole.

Si consideri l’esempio dell’argento.
AgCl (s) ↔ Ag+ (aq) + Cl- (aq)
Ag+ (aq) + 2NH3 (aq) ↔ [Ag(NH3)2]+ (aq)
Un aumento di NH3 sposta l’equilibrio a destra, aumentando la solubilità del sale. Infatti NH3 si lega ad Ag+ formando [Ag(NH3)2]+. In questo modo in soluzione la concentrazione di Ag+ diminuirà, e potrà sciogliersene altro.

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email