Ominide 22 punti

Sviluppato in piena guerra fredda, dopo la seconda guerra mondiale,sono molto più letali di quelle chimiche ( bastano pochi milligrammi per nuocere all'organismo).
Esistono diverse modalità di trasmissione del virus, batterio o sua tossina che può rapidamente diffondersi che può diffondersi per via aerea con conseguente inalazione oppure per contaminazione dei viveri o dell'acqua o per contaminazione delle schegge dovute all'esposizione ( è il caso delle bombe e dei proiettili, il caso della tetano-tossina e della tossina della cancrena gassosa). Tra i batteri usati come arma biologica troviamo batterio Bacillus anthracis che per la sua tossina causa malattia endemica che spesso colpisce gli animali. Altre tossine prodotte dai batteri pericolose sono quella botulinica che provoca paralisi flaccida nella muscolatura volontaria scheletrica, quella tetanica che invece prova la paralisi spastica della medesima muscolatura. Spesso nel corso della storia i microorganismi e loro tossine venivano usate come bioterrosimo per la loro virulenza e per la loro facilità di diffusione nell'ambiente. Le armi batteriologiche come distruzione di massa senza dubbio sono quelle causano la peste, il vaiolo, l'antrace e tularemia. La convenzione per la proibizione delle armi chimiche è entrata in vigore nel 1997, ratificata da circa 188 stati

Hai bisogno di aiuto in Nozioni basilari?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email