Sapiens 7299 punti

Gli acidi nucleici


L’acido deossiribonucleico, DNA, e l’acido ribonucleico RNA, svolgono ruoli fondamentali nella cellula. Il DNA racchiude il patrimonio genetico della cellula; esso assicura la conservazione e la trasmissione dei caratteri ereditari nell’ambito di ciascuna specie.
L’RNA è preposto all’attuazione del programma genetico e negli eucarioti si trova sia nel nucleo sia nel citoplasma in forme diverse. L’RNA è infatti presente in tre varietà che intervengono nella sintesi delle proteine : l’RNA messaggero (mRNA), l’RNA di trasferimento (tRNA) e l’RNA ribosomiale (rRNA).


Struttura primaria e secondaria deII’RNA


L’acido ribonucleico (RNA) è rappresentato nelle cellule da una famiglia di molecole diverse per composizione chimica e struttura.
I vari tipi di RNA sono a filamento singolo e nella composizione chimica differiscono dal DNA principalmente per la presenza del ribosio al posto del deossiribosio e per avere l’U al posto della T.
Il filamento singolo ripiegandosi può dar luogo a brevi tratti elicoidali rigidi (struttura secondaria), grazie a legami idrogeno che si stabiliscono tra sequenze dello stesso filamento .

Una molecola di tRNA è costituita da un singolo filamento,che,nella struttura secondaria si ripiega caratteristicamente in anse e brevi tratti rigidi,per l'instaurarsi di legami di idrogeno fra sequenze dello stesso filamento.

Hai bisogno di aiuto in Genetica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017