Corra96 di Corra96
Eliminato 3571 punti

Inserisci qui il titolo dell'appunto


L’accrescimento dei frutti, in base alla tipologia di frutto, può seguire due andamenti: 1- Curva sigmoidale: Tipica delle Pomacee. La maturazione dei frutti segue due fasi importanti: - Citochinesi, in cui vi è un’elevata moltiplicazione delle cellule a livello esponenziale; - Distensione delle cellule, con accumulo di acqua e di elementi nutritivi.
2- Curva doppio-sigmoidale: Tipica dei frutti ad endocarpo lignificato, come le Drupacee. Le fasi sono le seguenti: - Citochinesi, come nella precedente; - Fase di indurimento dell’endocarpo, accompagnata dallo sviluppo completo dell’embrione. Vi è quindi un arresto della distensione cellulare a favore dell’indurimento dell’endocarpo.
Nella maturazione dei frutti intervengono diversi ormoni (fitoregoaltori):
Di questi, 3 sono fondamentali per la divisione cellulare: - Auxine, citochinine, gibberelline, che sono molto alte appunto nella fase iniziale, di divisione cellulare.
Poi intervengono: - Etilene e acido abscissico (aumenta dalla divisione cellulare alla maturazione, ed è molto importante per la dormienza). Nel caso in cui si voglia bloccare la maturazione di un frutto è necessario rimuovere l’etilene, infatti questo fitoregolatore (l’unico allo stato gassoso) è fondamentale per la maturazione dei frutti.

Hai bisogno di aiuto in Evoluzione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove