vally32 di vally32
Habilis 2556 punti

Il Coniglio

Il Coniglio è il nome di un mammifero vertebrato, comune di piccola taglia, caratterizzato da lunghe orecchie, arti posteriori efficienti e coda corta.
Appartiene alla stessa famiglia della lepre, i Leporidi, e all'ordine dei Lagomorfi.
E' originario dell'Europa del Sud e dell'Nord Africa.
E' un animale intelligente, affettuoso e socievole, ma con un forte carattere.
Vive in media 10 anni e a mascelle fornite di denti molari, premolari e incisivi.
Il coniglio ha l'abitudine di vivere in gallerie scavate nel terreno.
Solo in Italia esistono ben 70 razze diverse di coniglio.
Non cammina ma salta a piedi uniti con balzi successivi.
Ha un udito finissimo, un olfatto ottimo e una vista buona.
E' omeotermo, ed è in grado di controllare e mantenere la sua temperatura corporea.
L'eccezionale diffusione del coniglio si deve in parte all'intervento dell'uomo, che l'ha introdotto in diverse aree in cui mancava.

• Apparato locomotore

Il coniglio contiene un scheletro osseo, sviluppatosi molto leggero, per correre più alla svelta e proteggersi dai predatori.
Dall'altro lato invece lo rende molto fragile: se lo si lascia cadere, un coniglio si frattura molto facilmente.
Questo animale, è dotato di muscoli molto potenti, (per sfuggire ai predatori) e di arti posteriori molto più sviluppati di quelli anteriori.
I muscoli e lo scheletro, costituiscono l'apparato locomotore del coniglio.
La sua pelle, chiamata cute, contiene peli, come in tutti i mammiferi.

• Apparato circolatorio

Nei vertebrati e nel coniglio, l'apparato circolatorio é chiuso, ossia il sangue circola in vasi chiusi (arterie o vene) e viene spinto da un organo: il cuore.
Nei conigli il cuore é molto piccolo e viene contenuto nella cavità Toracica, ma comunque compie quasi 180-250 battiti al minuto.
La circolazione é doppia e completa, formata da due atri e due ventricoli, passando 2 volte per il cuore.

Il coniglio è un animale erbivoro.
Si nutre principalmente di piante erbacee, cortecce d'albero e altri materiali vegetali.
Essendo erbivoro mangia però verdure di tutti i tipi, ad esempio sedano, carote o cicoria.
Il coniglio è un animale viviparo ed effettua una riproduzione sessuata, quindi cresce i suoi piccoli dentro di se per poi partorirli.
Il coniglio si riproduce dalle 4 alle 8 volte all'anno, con nidate di 3-8 piccoli ciascuna.

Hai bisogno di aiuto in Evoluzione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email