S4161 di S4161
Ominide 1103 punti

Trasporti


Il trasporto passivo avviene per gradiente di concentrazione ovvero attraverso i pori della membrana dove passano le molecole che non sono mai ferme per la presenza dell'energia cinetica dovuta dalla temperatura. Muovendosi possono attraversare la membrana dando origine ad un flusso di concentrazione dove le due parti della membrana contengono un determinato numero di molecole e quando questo è uguale da entrambe le parti il fenomeno si annulla. Questo tipo di trasporto non sfrutta l'energia perché le molecole ne possiedono una propria.

Il trasporto attivo richiede l'energia dato che avviene per i canali di proteine trattandosi di molecole, spesso, molto grandi. Le proteine hanno un glucide a catena corta che si apre facendo passare la molecola. A questo punto, entra in gioco l'ATP, che si serve delll'energia della cellula.

Il trasporto vescicolare è attivo,dunque richiede energia, e avviene con grandi quantità di sostanze che entrano in una vescicola, la quale si lega alla cellula. La membrana cellulare si apre e la sostanza entra. La membrana della vescicola si integra a quella della membrana cellulare dando origine ad un fenomeno noto come endocitosi. Quando il processo è inverso e ,pertanto, bisogna far uscire la sostanza, si parla di esocitosi.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email