Ominide 476 punti

Trasfromazioni chimiche all'interno della cellula

La vita di qualsiasi cellula dipende dai processi chimici che avvengono al suo interno, infatti le biomolecole che la costituiscono vengono continuamente ad essere degradate e nuovamente costituite mediante una serie di reazioni che prendono il nome di metabolismo. Questo processo è alla base della vita e svolge tre funzioni principali: ricavare energia utile per la cellula dalla degradazione di nutrienti e dalla trasformazione di altre forme di energia; convertire i nutrienti in molecole utili per la cellula; sintetizzare macromolecole e polimeri a partire dai precursori.
Il metabolismo è costituito da due fasi strettamente legate fra loro anche se quasi opposte: anabolismo e catabolismo. Il catabolismo rilascia energia invece l’anabolismo la richiede. Le reazioni di degradazione di carboidrati, acidi grassi e amminoacidi sono cataboliche mentre le reazioni di sintesi e condensazione che formano le biomolecole sono anaboliche. Le reazioni cataboliche portano alla formazione di prodotti di rifiuto come anidride carbonica CO2, acqua H2O o scorie azotate oltre che energia sotto forma di ATP che servirà alla cellula per far avvenire le reazioni anaboliche.

Dal punto di vista fisico ed energetico le reazioni cataboliche sono esoergoniche per cui producono energia (G libera) e quindi l’energia dei reagenti è maggiore di quella dei prodotti e avvengono in maniera spontanea; le reazioni anaboliche inversamente sono endoergoniche per cui l’energia libera dei prodotti è maggiore di quella dei reagenti e avviene in modo non spontaneo.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email