Video appunto: Sommario sulla mitosi

Sommario sulla mitosi



La mitosi



È un processo complesso che interessa il nucleo e assicura che ogni nuovo nucleo riceva lo stesso numero e gli stessi tipi di cromosomi che erano presenti nel nucleo di origine, mentre gli altri materiali del citoplasma vengono divisi in maniera più approssimativa.
La citocinesi che segue consiste nella divisione del citoplasma della cellula per formare due cellule figlie.
1882 Walther Flemming individua nel nucleo una sostanza che chiama cromatina. Durante la divisione cellulare questa sostanza si organizza in corpiccioli allungati e distinti, che egli chiama cromosomi, che si separano equamente nelle cellule figlie: durante il resto della vita della cellula non distinguiamo i due cromosomi che sono decondensati nel nucleo. I cromosomi rappresentano lo stato di massima condensazione del DNA, con un fattore di 10000 volte rispetto alla situazione non cromatidica: si passa dai centimetri di lunghezza del DNA e micron o frazioni di micron della lunghezza dei cromosomi.
Quando si addensa nei cromosomi il DNA è avvolto attorno ai nucleosomi, agglomerati di proteine basiche (composte per la maggior parte di amminoacidi basici), le istoni, che interagiscono con il DNA per la presenza in quest’ultimo dei gruppi fosfato di carica negativa che possono formare legami di tipo polare con le loro catene laterali.