La scissione binaria corrisponde alla divisione cellulare durante la quale i procarioti si riproducono in modo asessuato.
Durante questo processo il cromosoma si duplica, le sue copie si separano e raggiungono i lati opposti della cellula; intanto la cellula si accresce e si estende.
Non appena la duplicazione del cromosoma giunge a completamento e le dimensioni del batterio sono raddoppiate,la membrana plasmatica divide la cellula madre in due parti mediante una sorta di ripiegamento verso la sua parte interna.

I cromosomi sono costituiti da fibre lunghe e sottili, un’aggregazione di DNA e molecole proteiche che vengono dette cromatina.
I cromosomi degli eucarioti hanno una struttura molto più complessa rispetto ai cromosomi dei procarioti.
Infatti possono comprendere un numero molto più vasto di molecole proteiche che contribuiscono al mantenimento della struttura e all’attività dei suoi geni.
Il numero dei cromosomi degli eucarioti varia a seconda della specie.

Prima della divisione cellulare, la molecola di DNA di ogni cromosoma si duplica e si unisce a nuove molecole proteiche.
Non appena la cellula si separa, la cromatina si avvolge intorno a se stessa e arriva a formare due cromosomi diversi, detti cromatidi fratelli ognuno dei quali poi si dirigerà verso una delle cellule figlie.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email