Ominide 4878 punti

Il trasporto attivo primario: la pompa sodio-potassio


La pompa sodio potassio (anche denominata "pompa Na-K") è un tipo di trasporto attivo primario in quanto utilizza direttamente l'energia fornita dall'idrolisi dell'ATP ed è un antiporto, ovvero sposta due sostanze (Sodio e Potassio) in sensi opposti, contro il loro gradiente di concentrazione.
La concentrazione di Na+ è maggiore all’esterno rispetto all’interno della cellula.
La concentrazione di K+ è maggiore all’interno della cellula rispetto all’esterno.
Di conseguenza, gli ioni tenderebbero naturalmente a seguire il gradiente di concentrazione, ma la pompa sodio potassio, ovvero una glicoproteina, li sposta contro gradiente di concentrazione (ovvero Na+ viene spinto fuori, mentre K+ dentro) utilizzando l’energia ricavata dall’idrolisi dell’ATP. In particolare, dall’idrolisi di una molecola di ATP in ADP+P ricava l’energia per spostare 2 K+ dentro e 3 Na+ fuori.
Una molecola di ATP e 3 Na+ si legano alla glicoproteina. ATP viene idrolizzato in ADP+P determinando un cambiamento conformazionale della proteina, che sposta 3 Na+ fuori la cellula e fa entrare i 2 K+. P viene rilasciato e riporta la proteina pompa alla sua forma originale facendogli rilasciare 2 K+ dentro la cellula.
Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità