Ominide 1572 punti

Citoscheletro, Ribosomi, Cloroplasti e Apparato del Golgi


Il citoscheletro a una rete di filamenti proteici connessa con la membrana plasmatica e gli organuli. Svolge diverse funzioni tra cui il traffico cellulare di materiali, vescicole, cromosomi, dalla forma alla cellula, dà il sostegno per la cellula, e protegge gli organuli all'interno della cellula. Il citoscheletro è costituito da microtubuli, che hanno un ruolo organizzativo, e da microfilamenti che svolgono movimenti superficiali e da filamenti intermedi che servono per la resistenza meccanica.

I ribosomi sono gli organuli presso cui gli amminoacidi vengono assemblati. I ribosomi possono essere liberi o associati al reticolo endoplasmatico. Sono costituiti da due sub-unità, entrambe formate da RNA. I ribosomi sono nel citoplasma ed intervengono nella sintesi delle proteine.

Il cloroplasto è l'organulo in cui avviene la fotosintesi clorofilliana presente nelle cellule vegetali. Presenta una doppia membrana, interna ed esterna, è un complesso sistema di membrane che forma una serie di sacchetti appiattiti e interconnessi tra loro, detti tilacoidi. Le membrane dei tilacoidi svolgono un'importante funzione nella fase luminosa della fotosintesi. La fotosintesi clorofilliana avviene nello stroma.

L'apparato del Golgi è costituito da sacchetti appiattiti impilati uno sull'altro, non collegati tra loro. Riceve e modifica le molecole elaborate dal reticolo endoplasmatico ruvido attraverso le vescicole di trasporto.
Poi, modifica le proteine rendendole funzionali, ingloba le proteine in vescicole e le smista in vari compartimenti cellulari o fuori dalla cellula e infine le vescicole del Golgi possono essere destinate all'esocitosi oppure alla formazione dei lisosomi.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email