Sapiens 7299 punti

Diffusione passiva


A parte l’osmosi, sostanzialmente le sostanze entrano ed escono dalla cellula per diffusione passiva, per diffusione facilitata o per trasporto attivo.
Nelle cellule animali e vegetali si verificano in particolari condizioni fenomeni osmotici. Quando il passaggio degli ioni e delle molecole da un lato all’altro
della membrana citoplasmatica avviene secondo gradienti di concentrazione, per cui essi si spostano dal mezzo a concentrazione più elevata verso quello in cui sono presenti in minore quantità, si parla di diffusione o diffusione passiva. In questo passaggio di sostanze la cellula non consuma energia; è la differenza fra le concentrazioni interna ed esterna a guidare e a rendere possibile il movimento stesso delle sostanze.

Diffusione facilitata


La diffusione facilitata o trasporto passivo facilitato si ha quando il passaggio delle molecole avviene secondo gradienti di concentrazione e senza dispendio di
energia, con l'intervento di trasportatori o proteine carrier. Mediante diffusione facilitata si ha il passaggio di molecole polari come gli amminoacidi e si spiega altresì come il glucosio diffonda in alcuni tipi di cellule molto più rapidamente di altri zuccheri.

Trasporto attivo


Molto spesso però la cellula riesce ad accumulare o ad espellere ioni (Na, K, Ca2, altri) o molecole contro gradienti di concentrazione, con consumo di energia.
Alcune sostanze, infatti, pur trovandosi in ambiente extra-cellulare in concentrazioni inferiori, riescono ad attraversare la membrana e ad accumularsi all’interno della cellula. Il passaggio inverso è anche possibile nelle opposte condizioni. Si ha in questi casi il trasporto attivo delle sostanze e l'energia utilizzata è quella ricavata in modo diretto oppure indiretto dall’idrolisi dei legami delle molecole dell’ATP .
Il trasporto attivo, come avviene per la diffusione facilitata, dipende dalla presenza di proteine di membrana, dotate di specificità, per cui solo gruppi di molecole che possono interagire con esse vengono trasferite attraverso la membrana. La rimozione delle proteine di membrana blocca infatti tale trasporto.
Nel trasporto noto come pompa Na+/ ATPasi, le proteine di membrana operano l’idrolisi della ATP (si libera energia), legano il fosfato e trasportano gli ioni. La pompa espelle 3Na+ e assume 2K+ per ciascuna molecola di ATP che si idrolizza.
Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017