Ominide 1475 punti

Citoscheletro ed espansioni, nucleo della cellula


Citoscheletro, Ciglia, flagelli e Centrioli hanno una struttura comune, sono tutti fatti da microtubuli. Nelle cellule c’è una proteina importante detta “tumulina” (2 tipi: alfa e beta), di forma sferica. Essa tende ad associarsi ad altre molecole simili andando a formare una catena avvolta a elica, che lascia però una cavità all’interno. Questa struttura cava di forma cilindrica simile a una cannuccia viene detta microtubulo.

Il citoscheletro


Il citoscheletro è una rete di microtubuli estesa da parte a parte della cellula e che fa da scheletro, da sostegno alla struttura.

Ciglia e flagelli


Espansioni molto sottili del citoplasma che contengono fasci di microtubuli e che possono flettersi consentendo il movimento delle cellule. Non c’è grossa differenza tra i due: i flagelli sono lunghi e meno numerosi, mentre le ciglia sono molto numerose e più corte.

I centrioli


Serve a muovere il materiale genetico durante la divisione cellulare. Anche loro sono fatti da fasci di microtubuli.

Il nucleo


Il nucleo è la regione dove si trova il DNA. Esso ha una propria membrana doppia, cioè fatta da due lembi che si ripiegano su se stessi e c’è un vuoto in mezzo. È come una lunghissima vescicola stirata e attraversata da delle cavità, dette pori. Il poro è “controllato” da delle proteine ed è un canale che perfora la membrana per far passare per esempio l’RNA. Nelle cellule eucariotiche il DNA si accompagna a delle proteine dette istoni. Essi formano una sorta di cilindro attorno al quale si avvolge il DNA. Sono come dei rocchetti e ognuno di loro è fatto da 8 molecole. L’insieme di cilindro e DNA a lui attorcigliato è detto nucleosoma. Ce ne sono migliaia di questi cilindretti.
Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email