Ominide 2005 punti

Terpeni e oli essenziali


Uno degli esempi più conosciuti di olio essenziale è quello di limone, che rientra fra quelli che si degradano più velocemente perché costituito da unità monoterpeniche C10H16 (due unità isopreniche), ovvero 10 atomi di carbonio uniti da almeno un legame doppio, che si degradano in maniera estremamente rapida a causa del contatto con calore e aria (processo ossidativo).
Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email