Ominide 2471 punti

Stereocentro e anomeri


Lo stereocentro è D se OH è scritto a destra; se è scritto a destra è uno stereocentro L.
Nella proiezione di Fischer non c’è la C nel mezzo della molecola ma i legami sono rappresentati con una croce. Per vedere se lo stereocentro è D o L si deve guardare quello più lontano dal gruppo funzionale. I monosaccaridi possono avere uno o più atomi di carbonio (chetoso, aldoso ecc.).
Possiamo avere il disegno del glucosio con una forma esagonale ma non piana. In questo caso per capire se è D o L bisogna guardare l’OH sopra (anomero beta).
In acqua si ha una reazione di addizione nucleofila tra il carbonile in posizione 1 e l’ossidrile in posizione 5. Nell’anomero alpha e l’anomero beta c’è un emiacetale (carbonio legato all’ossigeno e a un OH), un nuovo gruppo funzionale. Se sono aldosi si forma l’emiacetale, se sono chetosi sono emichetali.
Quando il glucosio è in acqua cambia sempre struttura e passa dall’anomero alpha all’anomero beta. Tra i due cambia solo la disposizione di H e OH sulla prima riga. Nella formula di Fischer nell’anomero alpha l’OH è a sinistra e nell’anomero beta l’OH è a destra.
Il fruttosio ha la stessa formula del glucosio, è chetoso e ha una struttura pentagonale con due carboni fuori dal pentagono. Il fruttosio è molto più dolce del glucosio (a parità di massa), quindi è un dolcificante più consigliato dal punto di vista dietetico.
Per vedere se si ha un’ossidazione o una riduzione bisogna guardare il numero d’ossidazione del gruppo funzionale.
Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Correlati Vitamina E
Registrati via email