Ominide 126 punti

CARBOIDRATI

I carboidrati sono composti ternari costituiti da tre elementi: carbonio, idrogeno ed ossigeno. Per ogni atomo di carbonio vi sono due atomi di idrogeno e uno di ossigeno, cioè una molecola di acqua. I carboidrati sono costituiti da piccole unità dette zuccheri e, in base al loro numero di queste molecole, si dividono in:
- Monosaccaridi: i più importanti sono i pentosi (C5H10O5)e gli esosi (C6H12O6). Nei pentosi vi sono il ribosio e il deossiribosio, simile al precedente, ma con un atomo di ossigeno in meno. tra gli esosi troviamo il glucosio, il fruttosio (si trova nella frutta) e il galattosio (si trova nel latte), i monosaccaridi costituiscono la principale fonte di energia di pronto utilizzo.
- Disaccaridi: avviene per unione di due monosaccaridi. Tale reazione avviene per condensazione, ossia per la perdita di una molecola d'acqua. Degli esempi di disaccaridi sono il saccarosio (glucosio+fruttosio), maltosio (glucosio+glucosio) e il lattosio (glucosio+galattosio). La funzione principale dei disaccaridi è quella di trasporto di energia.

- Polisaccaridi: si ottengono dall'unione di più molecole di monosaccaridi. I polisaccaridi che derivano dalla condensazione di glucosio sono l'amido, il glicogeno e la cellulosa.

Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017