Ominide 4476 punti

Amminoacidi essenziali: non siamo in grado di biosintetizzarli (o non in quantità sufficiente); occorre pertanto introdurli con la dieta.

o Valina, Leucina e Isoleucina (ramificati) sono utilizzati soprattutto a scopo energetico, trattenuti in parte dalle cellule della mucosa intestinale e dal fegato ma soprattutto immessi in circolo e sottratti dal muscolo
o Metionina è il donatore di metili per eccellenza previa sua attivazione a S-Adenosil-Metionina (SAM) per reazione con ATP (che dona l’adenosina che si lega allo Zolfo con liberazione di 1 pirofosf. e 1 ortofosf.): es. etanolammina -3x->serina, noradrenalina-> adrenalina. Una volta donato il suo gruppo metilico l’a.a non proteico omocisteina, in cui la valenza dello zolfo viene risaturata con un H.

o Treonina omologo superiore della serina, per mezzo della serina/treonina deidratasi (desaminazione non ossidativa) diventa α-chetobutirrato
o Lisina presenta un secondo gruppo amminico sul carbonio epsilon
o Arginina* , nella catena R presenta un carbonio legato a tre N, partecipa alla sintesi della creatina
o Istidina presenta una anello imidazolico (acido alfa-ammino,beta-imidazolpropionico)
o Fenilalanina per idrossilazione in para dà tirosina
o Triptofano è precursore della serotonina (idrossilato a beta-idrossitriptofano, decarbossilato dà 5 idrossitriptamina
Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email