pexolo di pexolo
Ominide 10532 punti

Tessuto epiteliale e ghiandolare


Il tessuto epiteliale può essere di rivestimento o ghiandolare. L’epitelio di rivestimento costituisce la copertura esterna della pelle e di alcuni organi interni. Insieme al tessuto nervoso forma gli organi sensoriali quali udito, vista e tatto.

1. Il tessuto epiteliale è formato da cellule strettamente addossate tra loro, con piccole quantità di matrice intercellulare, sono disposte in strati continui
2. Le cellule epiteliali presentano una superficie laterale, apicale,basale. La membrana basale è una sottile struttura costituita da fibre proteiche che ha il compito di mantenere unito e sostenere l’epitelio
3. Gli epiteli sono avascolari pertanto devono usufruire dei tessuti connettivi adiacenti per scambiare il materiale. Esso viene trasportato per diffusione.

Epiteli ghiandolari

Questi epiteli sono tessuti formati da o singole cellule oppure da gruppi di esse, svolgono delle funzioni di secrezione mediante ghiandole. Si distinguono in:
Esocrine: Se una parte di tessuto si in invagina (rientra verso l’interno) e rilascia il suo secreto nel punto in cui si trova. Possono essere semplici se formate da un solo canale oppure composte se formate da più.
Endocrine: Producono ormoni e possono far si che il loro secreto venga trasportato fino agli organi bersaglio posti in tutto l’organismo grazie alla presenza di capillari che le ricoprono.
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017