Ominide 13147 punti

Tessuto connettivo: è uno dei tessuti più abbondanti e diffusi dell'organismo. Le sue funzioni sono le seguenti:
- costituisce un'impalcatura strutturale del corpo;
- protegge e isola gli organi interni;
- divide in scomparti strutture come i muscoli scheletrici;
- è il principale sistema di trasporto dei fluidi e dei materiali disciolti nel corpo;
- è la sede principale delle riserve energetiche;
- è la sede principale delle risposte immunitarie.
Il tessuto connettivo consiste in due elementi fondamentali:
Matrice extracellulare: è il materiale che riempie gli spazi tra le cellule ed è costituita da fibre proteiche e sostanza fondamentale, cioè il materiale che si trova tra le cellule e le fibre.
I vari tipi di tessuto connettivo sono raggruppati secondo le caratteristiche della matrice extracellulare:
Tessuto osseo: ha funzione di sostegno e scambia ioni calcio col sangue. La matrice contiene sali di calcio e fibre collagene.
Tessuto denso: fibre di collagene e fibroblasti consentono di resistere agli stress di trazione.

Cartilagine ialina: riveste le estremità delle ossa, contiene fibre collagene e fa da sostegno alla laringe, trachea e bronchi.
Fibrocartilagine: ha un maggior numero di fibre collagene rispetto alla cartilagine ialina.
Tessuto lasso fibrillare: riserva di liquidi, costituito da tutti e tre i tipi di fibre, fibroblasti, cellule immunitarie e adipociti.
Tessuto lasso adiposo: serve a proteggere alcuni organi vitali o funziona da riserva energetica. Si trova a livello sottocutaneo come isolante e barriera meccanica, possiede adipociti dal citoplasma per la presenza di grasso.
Tessuto lasso reticolare: forma l'impalcatura di organi implicati nella formazione delle componenti del sangue, composto da fibre reticolari simili ai fibroblasti.
Tessuto sanguigno: la matrice è liquida, detta plasma. Il sangue contiene proteine solubili che diventano fibre solo durante la coagulazione. Le cellule del sangue sono i globuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine.
Linfa: connettivo liquido con matrice chiara simile al plasma, ma con meno proteine.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email