Il sistema scheletrico

Il sistema scheletrico fa parte dell'apparato locomotore ed e formato da un insieme di ossa, cartilagini e articolazioni. Le ossa sono formate dal tessuto osseo e cartilagineo. Il tessuto osseo è formato da una massa intercellulare organizzate in lamelle dove sono presenti delle cellule chiamate osteociti. Il tessuto osseo si divide in due parti: tessuto osseo spugnoso formato da lamelle intersecate fra loro e tessuto osseo compatto, dove le lamelle sono addossate le une alle altre.
Il tessuto cartilagineo è formato da una sostanza intercellulare nella quale sono presenti i condrociti. Il tessuto cartilagineo ha una struttura consistente, ma elastica e flessibile.
Le ossa possono essere lunghe(come il femore), corte(come le vertebre), piatte(come la scapola). Le articolazioni possono essere fisse(quando non si muovono), semimobili(quando fanno movimenti parziali), mobili(quando fanno ampi movimenti).

Scheletro del capo
:

Si divide in scheletro facciale formato da 14 ossa diverse tra loro e ha la funzione di proteggere occhi, naso, bocca e in scatola cranica che ha la funzione di proteggere l'encefalo ed e formato da 8 ossa piatte.

Scheletro del corpo

Si divide in gabbia toracica e colonna vertebrale. La colonna vertebrale è formata da 33-34 vertebre e si divide in 5 parti: ossa cervicali(7 ossa), dorsali(12 ossa), lombari(5 ossa), sacrali(5 ossa), coccige(4-5 ossa).
La gabbia toracica formata da 24 costole divise in vere(se si attaccano allo sterno), false(se si attaccano allo sterno tramite cartilagine). Lo scheletro degli arti si divide in arti superiori e inferiori.
Lo scheletro ha funzione di proteggere gli organi, sostiene il corpo, produce cellule del sangue, costruisce una riserva di sali minerali.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove