Sangue - Composizione

Il 55% del sangue è formato dal plasma, mentre il 45% dagli elementi figurati composti da globuli rossi, globuli bianchi e piastrine. Il plasma è formato da acqua e soluzioni organiche e inorganiche e contiene anche molte proteine plasmatiche: tra queste proteine ci sono l’albumina, essenziale per mantenere costante il potenziale osmotico, il fibrinogeno, coinvolto nella coagulazione del sangue, e le globuline che hanno un’azione di difesa contro gli agenti estranei.
I globuli rossi sono cellule specializzate nel trasporto dell’ossigeno a tutti i tessuti del nostro corpo. Durante la loro maturazione eliminano nucleo e mitocondri e le altre strutture si disintegrano, per questo motivo contengono esclusivamente emoglobina alla quale si lega l’ossigeno per essere trasportato. Essendo privi di nucleo, non hanno la possibilità di riprodursi e hanno una vita che varia dai 120 ai 130 giorni. Nell’invecchiamento, non avendo più funzionalità, vanno incontro ad un processo di deframmentazione, vengono inglobati per fagocitosi e demoliti da cellule specializzate.

Al contrario, i globuli bianchi svolgono semplicemente una funzione di difesa del nostro corpo in caso di attacco di virus o batteri.
Le piastrine sono gli elementi figurati più piccoli prodotti dal midollo osseo e, una volta raggiunto il sangue, hanno una vita media di 7 o 8 giorni. Il loro ruolo è quello di promuovere la coagulazione del sangue e di tamponare la rottura dei vasi sanguigni.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email