Tutor 40686 punti

ricerca di biologia sulla cheratina

Cheratina


La cheratina è una proteina di struttura fibrosa che si presenta sotto forma di microfibre di amminoacidi intrecciate fra di loro. Le diverse combinazioni degli amminoacidi determinano diverse caratteristiche della proteina stessa. La cheratina infatti può essere flessibile o dura e meno flessibile.
Ci sono due diversi tipi di cheratina:
• La cheratina dura presente nelle unghie e capelli.
• La cheratina molle presente nella pelle.
È ricca di zolfo e costituisce lo strato più esterno dei capelli, unghie e pelle. La cheratina trae il suo nome la greco keros (corno) questo perché la cheratina si trova anche negli zoccoli dei cavalli e nelle corna del toro.
Alcune delle principali caratteristiche di questa proteina sono il rendere impermeabili i capelli e dare a questi ultimi quell'aspetto brillante e luminoso. Altra particolarità è il far sì che i capelli siano lisci evitando il loro sfibramento. Con gli anni la produzione della cheratina da parte del corpo viene sempre meno e questo porta ad un indebolimento del capello che, a causa di agenti esterni come l’esposizione al sole o l’acqua del mare, è portato ad un progressivo danneggiamento. È proprio questo fattore che fece cominciare la produzione di prodotti di bellezza che migliorassero la salute e la bellezza dei capelli. I trattamenti di cheratina con i diversi prodotti possono a loro volta portare sia benefici sia effetti collaterali.
Benefici:
• Rende i capelli ricci facili da pettinare facendogli acquisire una struttura più liscia.
• Ripara i danni dovuti da precedenti trattamenti.
• Dona morbidezza ai capelli.
• Idrata in profondità la pelle.
Effetti collaterali:
• Perdita dei capelli dovuta all'utilizzo di prodotti contenenti formaldeide, una sostanza tossica che fa perdere ai capelli i minerali e porta, con il passare del tempo, ad un loro indebolimento.
• Sfibramento dei capelli.
Il processo di cheratinizzazione è regolato da fattori genetici e dagli ormoni, però delle carenze dietetiche possono provocare un'anomala cheratinizzazione, perciò è fondamentale anche dare importanza a ciò che si mangia seguendo una dieta che apporta la giusta quantità di proteine e vitamine, le quali rendono possibile la sintesi della cheratina. Anche l'attività fisica incide sulla salute dei capelli. Il sudore elimina le diverse tossine che ostacolano l’attività proliferativa del bulbo. D’altra parte il sudore indebolisce i capelli e ne favorisce la caduta.

A cura di Miguel.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Sifilide - Storia e Patogenesi