PUNTURE ESPLORATIVE

Una puntura è l’introduzione di un ago nell’organismo, può essere effettuata in tutte le cavità ed i tessuti dell’organismo. La puntura esplorativa è una puntura praticata ad una cavità naturale, ad una cisti o ad un ascesso. Viene utilizzata per ricavare parte del liquido interno e sottoporlo ad analisi di laboratorio. La puntura può avere un duplice scopo:
Diagnostico, quando si prelevano piccoli campioni liquidi per esami di laboratorio (puntura esplorativa).
Terapeutico, quando si estraggono grossi quantitativi di liquido (puntura evacuativa).

Il liquido prelevato può essere essudatizio o trasudatizio.
L’essudato è un liquido di natura infiammatoria, di colore giallo-verdastro e con un alto contenuto proteico ; il suo sedimento è ricco di leucociti, cellule di sfaldamento e batteri. A seconda delle sostanze in esso contenute si distingue un essudato:

Sieroso=scarso contenuto cellulare;
Fibrinoso=ricco di coaguli di fibrina;
Purulento=viscoso, cremoso e ricco di elementi cellulari;
Siero - emorragico=ricco in eritrociti.

Il trasudato è invece un liquido di origine meccanica e non infiammatoria che si accumula per aumento della pressione idrostatica o per riduzione della pressione oncotica; ha un colore giallo chiaro ed uno scarso contenuto proteico.

Per valutare se si tratta di liquido essudato o trasudato si ricorre alla prova di Rivalta. Essa consiste nell’istillare alcune gocce del liquido prelevato con la puntura in un cilindro contenente 100cc di fisiologica e poche gocce di acido acetico. La prova di Rivalta si dirà positiva se nel calice si formerà una nube simile al fumo di sigaretta (si tratta quindi di essudato); invece, la mancata formazione della nube indica che si tratta di trasudato e la prova si dirà negativa.

Esistono vari tipi di punture esplorative, prendono il nome dalla cavità che si andrà a drenare:
toracentesi
paracentesi
pericardiocentesi
rachicentesi e puntura suboccipitale
artocentesi
amniocentesi
villocentesi
cordocentesi

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email