Ominide 361 punti

Il peso corporeo rappresenta in modo semplice e visibile il bilancio energetico tra le entrate e le uscite caloriche.
La valutazione del peso va eseguita considerando diversi parametri, quali l'altezza, il sesso, l'età, la struttura corporea, la presenza di masse muscolari importanti.
Il cosiddetto "peso ideale" è un valore teorico a cui fare riferimento, ricavato da opportune rilevazioni statistiche su un vasto campione di una data popolazione. Molti sono i metodi e le formule proposti per calcolarlo, con risultati spesso diversi. In ogni caso, il peso ideale può essere definito come il peso corporeo che un individuo deve avere per mantenere la sua struttura fisica ben proporzionata.

Il tipo morfologico

Il tipo morfologico è stabilito in base alle proporzioni esistenti tra gli arti e il resto del corpo e non dipdende dalla statura. I tre tipi morfologici sono:

  • longilineo, in cui gli arti sono lunghi rispetto al tronco e l'ossatura è piuttosto piccola e leggera;

  • Normolineo, in cui il rapporto tra lunghezza del tronco e lunghezza degli arti è equilibrata, presentando un'ossatura media;

  • brevilineo, con arti relativamente corti e ossatura grande e pesante.
  • Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
    Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
    Registrati via email