Ominide 17069 punti

Le miofibrille e il reticolo sarcoplasmatico


Come sappiamo già, le fibre muscolari scheletriche sono plurinucleate. Numerosi nuclei sono visibili immediatamente sotto la membrana plasmatica, detta sarco-lemma. I nuclei sono spinti alla periferia da lunghe strutture nastriformi, le miofibrille, che occupano quasi tutto il citoplasma.
L’alternanza di bande chiare (I) e scure (A) per tutta lunghezza delle miofibrille perfettamente allineate conferisce alla fibra muscolare nel suo insieme l’aspetto striato.
L’osservazione più approfondita della bandeggiatura rivela che la banda chiara I è interrotta sulla linea mediana da una sottile regione più scura, la linea Z, e che la banda scura A presenta una zona centrale più chiara, la banda H. Al centro della banda H si trova la linea M, che contiene minute proteine filamentose che legano i filamenti spessi adiacenti.

Ebbene, perché ci stiamo occupando di questa struttura complicata? Perché la bandeggiatura rivela la struttura operante delle miofibrille. In primo luogo, scopriamo che le miofibrille sono in realtà catene di minute unità contrattili, i sarcomeri, allineate in fila come i carri merci di un treno per tutta la lunghezza delle miofibrille. In secondo luogo, la bandeggiatura è in realtà il risultato dell’organizzazione di strutture ancora più piccole (i miofilamenti) all’interno dei sarcomeri.

Un altro importantissimo organulo della fibra muscolare, è il reticolo sarcoplasmatico, un reticolo endoplasmatico liscio specializzato. I tubuli e le cisterne tra loro collegati del reticolo sarcoplasmatico circondano tutte le miofibrille una per una, proprio come la manica di un maglione a maglie rade avvolge un braccio. La funzione principale di questo complicato sistema è quella di accumulare calcio e liberarlo a richiesta quando la fibra muscolare è stimolata a contrarsi. Come vedremo, il calcio fornisce il definitivo segnale di «via» per la contrazione.
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email