Video appunto: Ghiandole endocrine

Ghiandole endocrine



Nel corpo umano esistono alcune ghiandole che hanno lo scopo di mantenere l’ordine e l’armonia nel nostro organismo per mezzo messaggi inviati tramite alcune vie di comunicazione che si chiamano vasi sanguigni. Queste ghiandole si chiamano endocrine o a secrezione interna. I messaggi che esse inviano sono delle particolari sostanze, chiamate ormoni.
Pertanto, gli ormoni sono versati nel sangue e attraverso il sangue giungono agli organi dopo esercitano la loro azione. Gli ormoni potrebbero essere definiti come messaggeri chimici perché portano stimoli per mezzo di sostanze poste in circolazione, mentre i nervi non sono altro che messaggeri elettrici perché portano stimoli attraverso i “cavi” nervosi.. le principali ghiandole che secernono gli ormoni sono: l’ipofisi,la tiroide, le paratiroidi, il pancreas e le ghiandole surrenali.
• L’ipofisi versa nel sangue parecchi ormoni che svolgono le funzioni seguenti: frenano la scomparsa del glucosio dal sangue, per cui equilibrano la funzione dell’insulina, stimolano l’accrescimento, aumentando la velocità di riproduzione delle cellule ossee, stimolano l’attività della tiroide, stimolano le ghiande surreali a secernere il cortisone ed infine regolano la secrezione urinaria
• La tiroide è una grossa ghiandola che secerne la tiroidina, ricca di iodio, necessario per la crescita e lo sviluppo dell’individuo.
• Le paratiroidi sono in media quattro e regolano l’equilibrio del calcio e del fosforo nell’organismo. La scarsità di ormone paratiroideo provoca l’impoverimento di calcio nel sangue e nel sistema nervoso, causando disturbi che possono portare anche alla morte
• Il pancreas produce l’insulina che fa sì che il glucosio del sangue venga trasformato in glicogeno in tutte le cellule e soprattutto nel fegato. Il glicogeno è la sostanza di riserva che contiene il glucosio che viene bruciato nei muscoli per ottenere l’energia necessaria ai movimenti. Se l’insulina manca io è in quantità insufficiente, il glucosio che non può essere “bruciato”, si accumula nel sangue e compare nelle urine. In questo caso si ha il diabete, una malattia che se non viene curata può portare all’ipoglicemia o all’iperglicemia, entrambe molto rischio per la vita del paziente.
• Le ghiandole surrenali costituiscono una sorta di cappuccio dei reni di colore giallo scuro.

Esse secernono l’adrenalina che regola il funzionamento del cuore. Infatti alle persone colpite da un collasso al cuore viene iniettata dell’adrenalina. L’adrenalina regola anche la dilatazione e la contrazione dei vasi sanguigni che nutrono i diversi organi e agisce sulla muscolatura involontaria. Inoltre secerne il cortisone il quale regola la trasformazione del glucosio e combatte l’infiammazione di qualsiasi genere. Oggi il cortisone viene utilizzato molto per combattere il reumatismo delle articolazioni.