Video appunto: Cellule dell'osso

Cellule dell'osso



Nell’osso si trovano 4 tipi cellulari:
• cellule mesenchimali staminali multipotenti che si trovano nelle cavità midollari e nell’endosteo. Possono differenziarsi in adipociti, condrociti e osteoblasti;
• osteoblasti che fabbricano l’osso (osteoide), costituiscono il 4-6% delle cellule presenti nell’osso.
Hanno una vita media di 3 mesi e per la maggior parte muoiono per apopotosi, ma in parte rimangono intrappolati nella matrice da essi depositata e diventano osteociti; Gli osteoblasti (Ob) hanno caratteristiche morfologiche di cellule produttrici di proteine, presentano infatti il RER e l’apparato di Golgi molto espansi e rilasciano i prodotti di tali organuli attraverso varie vescicole secretorie. Sono inoltre cellule polarizzate perché secernono l’osteoide solo dal lato rivolto verso la matrice ossea.;
• osteociti, derivano da osteoblasti maturi e sono intrappolati nella matrice mineralizzata, rappresentano il 90% delle cellule dell’osso e fungono da meccano-sensori. Presentano molti prolungamenti dendritici e hanno una vita media di 20-25 anni. Infine il rapporto tra osteociti e osteoblasti è 10:1;
• osteoclasti, sono grosse cellule polinucleate che degradano il tessuto osseo. Hanno origine da le HSC (cellule staminali emopoietiche). Infine hanno una vita media di 2 settimane.