Ominide 1161 punti

Le arterie degli arti inferiori

L'arto inferiore è rifornito di sangue ricco di ossigeno e nutrienti da una rete di arterie che si dirama dall'arteria iliaca esterna del bacino. La principale di queste arterie è la femorale, una continuazione dell'arteria illiaca che muta come nel passare sotto il legamento inguinale. La principale diramazione della femorale è l'arteria femorale profonda, che a sua volta alimenta diverse diramazioni, incluse le arterie femorali circonflesse mediale ed esterna e le quattro arterie perforanti, L'arteria poplitea è una continuazione della femorale da dietro il ginocchio, con arteriole che si diramano per nutrire l'articolazione, prima di suddividersi nelle arterie tibiali anteriore e posteriore, che forniscono le strutture e i tessuti delle due zone delle gamba e del piede.
Da dietro il ginocchio, l'arteria poplitea produce molte piccole diramazioni che circondano l'articolazione del ginocchio e formano connessioni o anastomosi, con altre piccole diramazioni delle arterie femorale e tibiali anteriore e posteriore. Insieme formano un reticolo attraverso il quale il sangue può bypassare il normale percorso tramite l'arteria poplitea principale. Ciò è importante quando il ginocchio resta piegato per un tempo considerevole o se l'arteria principale si restringe o è bloccata.
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email