Una buona alimentazione richiede una giusta quantità di molecole energetiche (ottenute dai carboidrati, dai grassi e dalle proteine), di amminoacidi essenziali (sono 20 e si trovano principalmente nelle piante), di acidi grassi essenziali, di vitamine e di sostanze inorganiche o minerali (comprendono calcio e fosforo per le ossa, iodio per l'ormone tiroideo, ferro per emoglobina, sodio e cloro per l'equilibrio ionico e si trovano nei cibi e nell'acqua).

Elenco delle vitamine utili al nostro corpo.

A o carotene: presente nel tuorlo dell'uovo, nelle carote, negli spinaci, nella frutta e nel burro; essa aiuta la vista e se manca causa pelle secca e cecità.

B1 o tiamina: presente nei cereali integrali e nella carne di maile, è utile al ciclo fi Krebs e se manca causa insufficienza cardiaca e nevrite.

B2 o riboflavina: presente nel latte, nelle uova e nei cereali integrali; se manca cauda ulcere.

B3 o acido nicotinico: presente nei cereali integrali e nel lievito; se manca causa lesioni della pelle e disturbi digestivi.

B5 o acido pantotenico: presente dappertutto; se manca causa disturbi al cervello, al cuore e allo stomaco.

B6 o pirodissina: presente nei cereali integrali, nel pesce e nel lievito; se manca causa dermatite e disturbi nervosi.

B12 o cianocobalamina: presente nelle uova e responsabile della maturazione dei globuli rossi; se manca causa anemia.

Biotina: presente nel tuorlo d'uovo e responsabile della sintesi degli acidi grassi; se manca causa dermatite e dolori muscolari.

Acido folico: presente nell3 verdure e responsabile della formazione dei globuli rossi; se manca causa anemia.

C: presente negli agrumi, nei pomodori, nella verdura e nelle patate ed è responsabile delle sostanze fondamentali; se manca causa la non formazione delle fibre del tessuto connettivo.

D3 o calciferolo: presente nell'olio di pesce e nel latte e responsabile della formazione di ossa e denti; se manca causa rachitismo (difetto delle ossa).

E o tocoferolo: presente nelle verdure, nelle germe di grano e negli oli vegetali, è responsabile dell'integrità dei globuli rossi e se manca causa la fragilità dei globuli rossi.

K o naftochinone: presente nelle verdure e responsabile della coagulazione; se manca causa l'incapacità di coagulare.

Per prevenire malattie legati a disordini alimentari (quali la bulimia, ossia la fame incontrollata, l'obesità, ossia il sovrappeso che può causare malattie cardiache e l'anoressia, ossia l'incapacità di assumere cibo che causa perdita di peso) è buono usare la dieta mediterranea che è caratterizzata dal consumo elevato di verdure, frutta, pesce, olio di oliva, pasta e poca carne.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email