Ominide 1148 punti

I circuiti sequenziali e combinatori

I circuiti sequenziali si distinguono da quelli combinatori per il fatto che le le loro uscite non dipendono solo dalla situazione attuale delle entrate ma anche dalla storia del sistema. Le uscite in un certo istante I, assegnato il loro valore iniziale O(0), dipendono dalla successione di valori assunti dagli ingressi, a partire da quello iniziale fino a quello considerato : O(1) = f(O(0),I(i),I(i-1),(i-2),...I(O)). Il circuito sequenziale si distingue da quello combinatorio per il fatto di possedere memoria..
I Latch: costituiscono dispositivi elementari in memoria..Diversi tipi di latch.
Latch SR : dispositivo piu' elementare dal quale derivano tutti gli altri latch..
Gli ingressi si dicono set ( S ) e Reset ( R) , perchè se uno di questi ingressi è a zero l'uscita è a 1 se è S=0..mentre è 0 se è R=0..
Nel caso degli ingressi attivi alti è l'1 a determinare il "settaggio" o "resettaggio" di Q..
Latch D: E=enable..è attivo(1). se E=0 l'uscita rimane come era prima..
L'unica differenza dal latch SR è che il latch D contiene un'ingresso di abilitazione(detto appunto enable)..
I latch privi di enable , sentono tutti le variazioni in ingresso con una conseguenza molto importante : si possono a tutti gli effetti ripercuotere sull'uscita..
Hai bisogno di aiuto in Telecomunicazioni?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email