Le pompe di calore reversibili


La doppia utilizzazione delle pompe di calore reversibili è ottenuta mediante valvole che invertono la direzione del flusso frigorifero agli scambiatori di calore. Le pompe di calore sono utilizzate per il riscaldamento di acqua o ambienti e vengono suddivise in due gruppi:
-Pompe di calore di piccola potenzialità (con potenza fino a 15 Kw): sono utilizzate per riscaldare ambienti, tipo piccoli appartamenti, edifici, scuole.
-Pompe di calore di potenzialità più elevata: sono impiegate per riscaldare edifici condominali e industrie.

●Le più comuni pompe di calore sono del tipo:


∙Aria - aria
∙Acqua - acqua
∙Aria - acqua
∙Acqua - aria
Nei piccoli impianti di condizionamento ci sono pompe di calore del tipo aria - aria; nei grandi impianti di riscaldamento ci sono, invece, pompe di calore del tipo acqua - acqua.

●Il principio di funzionamento della pompa di calore


Si basa sul passaggio di stato che ogni fluido può subire a una temperatura costante e sotto una certa pressione. Il funzionamento di una pompa di calore può essere manovale o automatico e l’uso della pompa è regolato da un dispositivo elettronico.

●Le parti principali di una pompa di calore sono[/h2]

-Evaporatore (a contatto con la sorgente fredda, aria, acqua)
-Compressore (azionato da un motore)
-Condensatore (a contatto con l’acqua o l’aria da riscaldare)
-Valvola di espansione

Hai bisogno di aiuto in Meccanica e macchine?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email