Ominide 564 punti

Il ferro


Esistono tre tipi di aggregazioni che formano un reticolo che a sua volta è composto da tre celle.

Polimorfismo: Ferro alfa, ferro gamma, ferro delta.
La cella del ferro alfa è cubica a corpo centrato (C.C.C.) con 9 atomi di ferro. Ferro alfa = ferrite.

La cella del ferro gamma è cubica a facce centrate (C.F.C.) con 14 atomi di ferro
La cella del ferro delta è cubica a corpo centrato (C.
C.C.)
Il carbonio è un non metallo sempre presente nell’acciaio e nella ghisa. Si può presentare in diverse forme allotropiche, le forme più importanti sono la grafite e il diamante. Si producono dei carburi di ferro, il più importante è la cementite Fe3C. Il carbonio non è solubile nel ferro alfa.

Austenite: composto del ferro e del carbonio che esiste solo quando c’è il ferro gamma. Nel passaggio da ferro alfa a gamma l’atomo di carbonio occupa la posizione centrale della cella cubica.

Perlite: struttura lamellare di spessore molto fine.

Trattamenti termici: è possibile modificare le caratteristiche meccaniche. Spesso avviene il passaggio da ferro alfa a ferro gamma.

Incrudimento: fenomeno presente quando un materiale viene sottoposto a sollecitazioni esterne che ne modificano la forma. Per opera delle lavorazioni meccaniche a freddo per deformazione, stampaggio, laminazione.
Hai bisogno di aiuto in Meccanica e macchine?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email