Ominide 96 punti

Tappe per la costruzione del diagramma HR

Dalla seconda metà dell’Ottocento,grazie al precedente sviluppo della spettroscopia per merito di Fraunhofer e Bunsen, nacque la classificazione spettrale ossia la classificazione stellare in base allo spettro, la quale tiene conto della temperatura superficiale delle stelle; relativamente recente e di pari rilevanzafu anche l’introduzione della magnitudine assoluta intesa come la luminosità che la stella avrebbe se si trovasse alla distanza di 10 pc, in sostituzione della magnitudine apparente che dipendeva dalla distanza delle stelle dalla Terra. Così, nel primo decennio del 1900, i due astronomi Hetrzsprung e Russel, indipendentemente l’uno dall’altro, studiando le varie caratteristiche delle stelle catalogate, ebbero la stessa intuizione che ci potesse essere una relazione fondamentale fra luminosità intrinseca e classe spettrale delle stelle. Realizzarono quindi il diagramma H-R che mutua il proprio nome dalle iniziali dei due astronomi ed è la rappresentazione grafica del rapporto fra queste due caratteristiche dei corpi stellari.

Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email