Suzy90 di Suzy90
Moderatore 9412 punti

Il processo metamorfico

Le rocce metamorfiche sono rocce la cui tessitura o composizione mineralogica originaria si è modificata a causa dell’innalzamento della temperatura e/o della pressione. Il metamorfismo deve avvenire allo stato solido e adatta la roccia alle nuove condizioni ambientali. I due fattori che influenzano il metamorfismo sono la temperatura e la pressione. La pressione si distingue in:
- Pressione da carico: omogenea in tutte le direzioni e crescente con la profondità, fa sì che le rocce assumano forme più compatte e dense;
- Pressione orientata: si esercita in una direzione ben definita e orienta i minerali secondo direzioni preferenziali. Il risultato di una pressione orientata può essere la scistosità, una struttura in cui sono bene evidenti piani o bande (per esempio la struttura occhiadina degli gneiss).

Il metamorfismo si innesca grazie a dei fattori cinetici:
- Presenza di fluidi;
- Formazione di spazi intergranulari che favoriscono la circolazione dei fluidi;
- La comparsa/scomparsa, sotto il controllo della temperatura, di minerali catalizzatori di reazioni chimiche.
Il metamorfismo può essere:
- Regionale (termodinamometamorfismo), causato dall’azione combinata di pressione e temperatura; è il più diffuso (ha causato l’orogenesi), e ne è un esempio l’ardesia;
- Di contatto (termometamorfismo), causato dalla temperatura; esempio: i cornubianiti.
- Cataclastico (metamorfismo di funzione), causato dalla pressione.
- Di seppellimento (semimetamorfismo), che rappresenta una via di mezzo tra un processo sedimentario e uno metamorfico;
- Idrotermale: avviene sul fondo oceanico, in corrispondenza delle dorsali oceaniche.
Una serie metamorfica rappresenta una serie di rocce con la stessa composizione che hanno subito trasformazioni sempre più accentuate, come la serie filladi – micascisti – gneiss.
Il grado metamorfico indica l’intensità delle azioni a cui è sottoposta la roccia; per facies metamorfica si intendono rocce, anche diverse, sottoposte alle stesse condizioni metamorfiche.
I minerali indice si sono formati in ambiti ristretti di temperatura e pressione, e perciò sono utili rivelatori delle condizioni ambientali nelle quali è avvenuto il metamorfismo.

Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email