Ominide 58 punti

I minerali

I minerali sono sostanze solide naturali, che si formano appunto in natura. I loro tempi di formazione sono molto lunghi, ma essi possono essere creati in laboratorio con tempi più ristretti. Le loro caratteristiche fisiche sono:
• densità, la quantità di massa contenuta in una unità di volume;
• durezza, la resistenza che un minerale oppone a una scalfitura. La scala di Mohs classifica i minerali che hanno più o meno resistenza con numeri che vanno da 1 per quelli che lo sono meno, e 10 per quelli che lo sono di più (il talco e il gesso sono ai primi posti, mentre il diamante è all'ultimo);
• elasticità, la capacità che ha un minerale di deformarsi. I minerali che possiedono in maniera evidente questa proprietà sono detti miche;

• plasticità, la capacità che ha un minerale di deformarsi in maniera irreversibile;
• duttilità, la capacità che ha un minerale di ridursi a fili sottili (filigrana d'argento);
• malleabilità, la capacità che ha un minerale di ridursi a lamine sottili;
• colore;
• trasparenza, i minerali possono essere opachi o lucenti (trasparenti);
• proprietà organolettiche, ovvero le caratteristiche sensoriali (gusto, odore...).

Ogni minerale ha la propria struttura chimica (atomi, ioni, molecole):
• ossigeno;
• silicio;
• cationi metallici (ioni positivi), ovvero tutti i metalli.

Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze