Erectus 1117 punti

Metamorfismo regionale e dinamico

•Il metamorfismo regionale interessa aree grandi in profondità sulla costa.
•Avviene quando i movimenti della crosta terrestre fanno sprofondare per km rocce sedimentarie magmatiche che vengono sottoposte pertanto ad alte temperature e alte pressioni.
•Le pressioni sono di due tipi: pressione di carico, dovuta al peso della roccia sovrastante e pressione orientata, dovuta alle spinte tra le rocce contigue.
•Quando prevalgono pressioni elevate si formano minerali solitamente appiattiti o lamellari come le miche o la ardesia, orientate perpendicolarmente alla direzione della pressione
•Le rocce di questo tipo presentano una caratteristica scistosità ovvero la proprietà di suddividersi in lastre secondo piani paralleli detti piani di scistosità
•Il metamorfismo dinamico o cataclastico si legga prevalentemente all’orogenesi.
•Quando avviene il movimento delle zolle litosferiche si originano pressioni tangenziali e non più orientate verticalmente.
•Le spine tangenziali sono più energiche di quelle litosferiche.
•L'attrito tra le piaghe delle rocce metamorfiche che collidono tra loro permette di riconoscere la loro natura e causa un notevole aumento di pressione.
•Per la fortissima pressione orientata si formano rocce molto scistose: le miloniti.
Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email