Ominide 817 punti

Riassunto sull'idrosfera marina

Serbatoi naturali: 96% oceani e mari, acqua dolce 4% nei ghiacciai e 1% di acqua sotterranea, laghi e fiumi, vapore acqueo, biosfera.
Salinità e densità: salinità = quantità di sale presente nell’acqua viene indicata con un percentuale (per mille). La salinità varia da mare a mare. Nei mari caldi la salinità è maggiore perchè l’acqua evapora e il sale no. La salinità influenza la densità, più l’acqua è salata più alta la densità.
La pressione del mare: la pressione aumenta perché al peso dell’aria bisogna aggiungere quello dell’acqua. Più si scende in profondità più aumenta la pressione. (e anche la densità)
La temperatura: riscaldamento acqua nei primi m. di profondità, dopo diminuisce sempre di più fino a scomparire. Perchè le radiazioni vengono assorbite dall’acqua. La quantità di radiazioni che entrano nell’ acqua dipende da: trasparenza dell’acqua e inclinazione dei raggi. La temperatura varia a seconda dell’area geografica.

Oceani e mari: oceano pacifico più grande con maggior profondità.(4000m)
Oceano atlantico ha la profondità minore
Oceano indiano più piccolo
Mar mediterraneo ha la profondità più elevata 5020m
Fondali oceanici: Piattaforma continentale
Scarpate continentali: determina la vera fine dei continenti. Presentano canyon (solchi)
Piane abissali: costituite da rocce formatesi dalla solidificazione del magma
Dorsali oceaniche: profonde fessure (fosse o abissi) dalla quale esce il magma. Presentano molto rilievi sottomarini di origine vulcaniche e alcuni di essi formano le isole di origine vulcanica. (fossa abissale più profonda Fossa delle Marianne)
Le onde: il moto ondoso: si genera a causa del vento.
Onde di oscillazione: in mare aperto dove sul fondo marino le onde non si sentono il movimento acqua è circolare
presso la costa il movimento diventa ellittico
la rottura dell’onda produce il frangente, che trasporta detriti. Dopo la rottura dell’onda, l’acqua torna indietro in mare aperto.
Caratteristiche onde: Cresta parte più alta
Ventre parte più in basso
Lunghezza d’onda distanza tra due creste o due ventri consecutivi
Altezza distanza verticale tra la cresta e il ventre
Velocità spazio percorso da una cresta nel tempo
Periodo è il tempo tra il passaggio di due creste successive
Le maree: cause:attrazione gravitazionale che la lune e il sole esercitano sulla terra
Alta marea – le acque si sollevano attratte dalla luna. Alta marea anche dall’altra parte del mondo per la forza centrifuga.
Bassa marea – nei luoghi situati a novanta gradi di longitudine rispetto all’alta marea si ha la bassa marea perché l’acqua viene richiamata nell’alta marea
Una località ha 2 alte maree (una quando è rivolta verso la luna e una quando la luna è dalla parte opposta) e 2 basse maree
Sole –terra- luna piena alta marea, sole- terra e terra-luna quarto formano un angolo retto basse maree
Correnti marine: influenzate da: forza di Coriolis, venti costanti e periodici le accelerano, rallentano e invertono le correnti superficiali, i continenti che vengono aggirati. Emisfero boreale circolazione in senso orario, emisfero australe circolazione in senso antiorario.
Differenze di salinità tra le acque. L’acqua + leggera perchè meno salata sta in superficie mentre l’acqua più densa perchè più salata va sul fondale.
El nino: inversione acqua.
Inquinamento: organico: (acqua delle fogne che presentano anche detersivi che favoriscono i batteri fecali)
chimico: (delle industrie) nelle cozze noi mangiamo e nocive
ad esempio il petrolio.

Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email