cb.rr95 di cb.rr95
Ominide 830 punti

Caratteristiche interne della Terra

Lo studio della struttura interna della Terra può avvenire soltanto attraverso metodi indiretti che si basano sull’analisi dei dati forniti dalla sismologia e dello studio delle caratteristiche fisiche quali, la densità, il flusso del calore e il Magnetismo terrestre.

[s]Densità[/s]
La densità media della terra è di 5.5•10³ kg/m³.
Il dato è molto significativo perché la densità media della crosta terrestre si aggira intorno ai 2.7 g/cm³, valore inferiore rispetto al valore medio. Questa discrepanza indica che i materiali nella zona centrale della Terra sono molto più densi di quelli più superficiali.
Secondo i calcoli per giustificare il valore medio di densità, è necessario che i materiali al centro della Terra abbiamo una densità di circa 13 g/cm³.

I geologi formulato quindi l’ipotesi che al centro della Terra vi siano materiali più densi dei silicati che compongono la crosta, come i metalli.
Tale ipotesi è confortata dallo studio delle meteoriti provenienti dallo spazio: in molte di esse è presente un’abbondante percentuale di ferro e nichel e ciò significa che questi elementi metallici erano abbondanti nella regione del Sistema Solare in cui si è formato il nostro pianeta.
I geologi ritengono che la Terra sia costituita da tre strati diversi tra loro per composizione e densità:
1. crosta (costituita da silicati)
2. mantello (costituito da silicati ultrafemici e ossidi metallici)
3. nucleo (formato da ferro mescolato ad altri metalli).

Una zonazione di questo genere deriva probabilmente dal fatto che i materiali più densi sarebbero sprofondati verso il centro, mentre quelli meno densi (silicati) si sarebbero spostati verso l’esterno.

Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email