Habilis 4634 punti

La storia geologica della Terra


La Terra si è formata circa 4,6 miliardi di anni fa, contemporaneamente agli altri corpi del Sistema Solare. La sua storia viene suddivisa in quattro eoni: l’Adeano, l’Archeano, il Proterozoico e il Fanerozoico. Adeano, Archeano e Proterozoico costituiscono insieme il Precambriano, distinto dal Fanerozoico per l’assenza di tracce fossili ben riconoscibili.
Il Precambriano è l’intervallo di tempo compreso tra le origini della Terra e 570 milioni di anni fa. In corrispondenza dell’inizio del Fanerozoico si assiste a
un’improvvisa ed evidente esplosione della vita.

L'eone adeano va dall’origine della Terra a 4 miliardi di anni fa. Durante l’Adeano si verifica la formazione di una crosta solida, di un’atmosfera riducente ricca di biossido di carbonio e priva di ossigeno, la condensazione delle acque che riempiranno i bacini marini.

L'eone archeano va da 4 miliardi a 2,5 miliardi di anni fa. Durante l’Archeano, prendono l’avvio i primi processi di erosione, si formano le prime rocce sedimentarie. Si formano i primi nuclei dei continenti e ha inizio una dinamica endogena simile a quella attuale. L’evento più importante è la comparsa della vita.

L'eone proterozoico va da circa 2,5 milioni di anni a 570 milioni di anni fa. Durante il Proterozoico, l’ossigeno si accumula lentamente nell’atmosfera che da riducente diviene ossidante e compaiono i primi organismi aerobi. La vita ha un notevole sviluppo: si formano cellule eucarioti, compaiono organismi a riproduzione sessuata, e si realizza una rapida diversificazione delle forme di vita. Verso la fine del Proterozoico negli strati alti dell’atmosfera si forma lo strato di ozono.

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email