cb.rr95 di cb.rr95
Ominide 830 punti

Origine del sistema solare

Il problema della formazione e dell'evoluzione del sistema solare è ancora ben lontano dall'essere risolto in maniera soddisfacente.
Oggi si ritiene che Il sole e i pianeti abbiano un origine comune e che si siano formati da una nebulosa in contrazione circa 5 miliardi di anni fa.
• Secondo le attuali teorie, la nebulosa primordiale aveva una temperatura molto basse ed era costituita da idrogeno, elio e elementi più pesanti.
• Attraverso meccanismi ancora sconosciuti, 5 miliardi di anni fa questa nebulosa cominciò a contrarsi e in pochi milioni di anni nella zona centrale si formò il proto-sole ( con l’aumento della temperatura e della densità).
• Nel frattempo, la contrazione causò un aumento della velocità di rotazione e della forza centrifuga del sistema, e per questo la nube si appiattì assumendo l’aspetto di un disco rotante intorno al proto-sole.

• Dopo si ebbe il collasso gravitazionale del proto-sole, che causò un aumento della temperatura nella zona centrale, mentre le zone esterne del disco man mano si raffreddano.
• Nelle fasi finali del processo, un forte vento solare avrebbe trascinato verso le regioni più esterne tutti gli elementi leggeri, soprattutto idrogeno ed elio.

• Mentre il nucleo del proto-Sole si riscaldava fino a raggiungere le temperature necessarie per le reazioni termonucleari, nel disco circostante accrescevano alcuni corpi attraverso delle collisioni e attirando frammenti più piccoli presenti nello spazio circostante. Si sarebbero formati così i proto-pianeti, dai quali sarebbero derivati gli attuali pianeti, mentre il proto-Sole si trasformava in una stella gialla e stabile, cioè il sole.

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email