Pianeti


Il sistema solare è formato da otto pianeti: Mercurio, Venere,Terra e Marte detti pianeti Rocciosi, mentre i pianeti così detti Giganti tra cui Giove, Saturno, Urano e Nettuno sono prevalentemente gassosi; Plutone non è più considerato pianeta dall'agosto del 2006, non a caso fu da subito considerato un pianeta anomalo. Alcuni pianeti sono circondati da un'atmosfera, qualche pianeta possiede satelliti che riflettono la luce essendo costituiti da frammenti di roccia e ghiaccio in movimento. Asteroidi e comete compiono traiettorie che talvolta li portano molto vicino alla Terra.
-Mercurio: è un pianeta di piccola dimensione, ed è quello più vicino al sole. La superficie rivolta verso il sole raggiunge i 425°C. Questo pianeta è privo di atmosfera e sulla sua superficie è visibile un numero di crateri provocati dall'impatto con i meteoriti.
-Venere: è il pianeta più simile alla Terra per le dimensioni e densità. Il pianeta è circondato da una densissima atmosfera di anidride carbonica. La superficie rocciosa di Venere non è visibile dalla Terra a causa della presenza continua di sistemi di nubi. Esso è un pianeta del tutto inospitale.
-Terra: è il terzo pianeta del sistema solare costituito da involucri concentrici rocciosi, con all'interno un nucleo di ferro e nichel, essa possiede, però acqua allo stato liquido. La temperatura media globale è di 13°C, la massa della Terra attrae un atmosfera abbastanza densa da proteggerla dall'eccesso di radiazioni solari. Queste caratteristiche consentono la vita.
-Marte:è il primo dei pianeti esterni alla Terra, esso è un pianeta roccioso. Marte dista 229 milioni di kilometri e possiede 2 piccoli satelliti. La temperatura può variare tra gli 80 e 30°C. La sua superficie presenta profondi canyon e altre montagne.
-Giove: dista dal sole 782 milioni di kilometri, ed è più grande dei pianeti giganti. Giove ha un diametro di 11 volte maggiore di quello della Terra. Giove possiede 63 satelliti di cui i più famosi sono 4, Io,Europa,Callisto e Ganimede.
-Saturno: presenta una breve periodo di rotazione, ma un lungo periodo di rivoluzione intorno al sole; con i sui 43 satelliti e il sistema di anelli che lo circondano è il pianeta più spettacolare. I suoi anelli sono costituiti da minutissimi frammenti solidi che hanno uno spesso re di circa 1km e una massa trascurabile rispetto a quello del pianeta.
Urano: dista dal sole 2867 milioni di kilometri, ha una temperatura superficiale media di 215°C e appare al telescopio come un minuscolo cerchietto verde-azzurro.
Nettuno: dista dal sole circa 4,5 miliardi di kilometri, questo pianeta, individuato nel 1846 da Johann Gottfied Galle, ha dimensioni e struttura simili a quelle di Urano, ma differisce per il colore.
Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email