Ominide 4103 punti

Il ciclo del carbonio

Sul nostro pianeta il carbonio è un elemento fondamentale, presente in tutte le sfere terrestri: nell’atmosfera si trova principalmente sotto forma di diossido di carbonio, nell’idrosfera sotto forma di ione bicarbonato, nella geosfera è presente in moltissime rocce; infine, nella biosfera, è un elemento essenziale di tutti i sistemi viventi. Il carbonio non è accumulato all’interno di ciascuna sfera in maniera permanente, ma viene scambiato attraverso un flusso continuo che prende il nome di ciclo del carbonio.
Il ciclo del carbonio è un ciclo biogeochimico attraverso il quale il carbonio viene scambiato tra atmosfera, idrosfera, geosfera e biosfera. In particolare esso si può suddividere in due parti: un ciclo biologico, che comprende gli scambi di carbonio tra gli organismi e l’ambiente, e un ciclo geochimico, costituito dalle trasformazioni che non coinvolgono organismi viventi.

Il carbonio entra nel ciclo biologico sotto forma di diossido di carbonio (CO2) atmosferico, che viene assorbito dalle piante: attraverso la fotosintesi, le piante trasformano il carbonio inorganico in composti organici, utilizzati poi come fonte di energia per le loro cellule. Il diossido di carbonio atmosferico può anche passare in soluzione nell’acqua piovana, formando ioni carbonato e bicarbonato.

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email