Ominide 195 punti

L'espansione dell'Islam

L'islamismo è l'insieme di credenze, di leggi, di riti fondati da Maometto. il termine deriva dal verbo aslama he vuol dire completa sottomissione, dipendenza del fedele da Dio(Allah). La parola "musulmano", usata normalmente, proviene da muslim, credente, dedito a Dio. I simboli dell'Islamismo, ancora oggi, sono: un minareto, un fedele inginocchiato su una stuoia rivolto verso la Mecca, la mezzaluna e la stella, impresse, queste ultime, su bandiere, cupole di moschee.

L'Islamismo, come già accennato, si basa su un totale affidamento o fede spontanea e radicale verso Allah, nome dato a Dio già dalle popolazioni preislamiche: Allah è visto il solo, che si fa conoscere attraverso un messaggio profetico e rivelato. Nonostante il tempo, il progresso, il contatto con altre culture, il monoteismo, il profetismo, la rivelazione rimangono i tre elementi centrali della religione islamica.

L'Islamismo dunque sorge nel VII secolo d.c, in Arabia, dove già esistono culti di divinità legate alla pastorizia e all'allevamento del bestiame; inoltre l'ebraismo, il cristianesimo, il manicheismo ed altre sette che esercitano una qualche influenza nell'ambiente arabo. Non a caso, infatti, la rapida accoglienza e diffusione dell'Islamismo anche al di fuori dell'Arabia, sono dovute proprio al fatto che Maometto ha saputo tener conto e conciliare insieme elementi di diverse culture e religioni

Nel 632 Maometto mori a Medina, lasciando una sola figlia. Il giorno della morte i compagni scelsero il suo successore, Abu bakr, che fu il primo califfo. Nel 634 diventò califfo Omar sotto il quale iniziò l'espansione dell'Islam. Egli conquistò Siria e Palestina. Nel 637 l'esercito di Omar conquistò Iraq e Iran e nel 642 completò la conquista dell'Egitto e nel 645 quella della Libia. Nel 644 Omar morì assassinato da uno schiavo. Ad Omar successe Othman che conquistò l'attuale Algeria. Il quarto califfo fu Alì che si dedicò a sedare delle rivolte. Con i califfi successivi continuò l'espansione dell'Islam con la conquista di Afghanistan e Uzbekistan. Ci furono scontri anche con l'impero cinese. Nel 711 le forze islamiche sbarcarono in Gibilterra e iniziarono l'espansione della Spagna e del Portogallo. Essi furono fermati nel 732 sui Pirenei. Nel 750 la dinastia Ommayyade fu sostituita da quella Abbaside.

Hai bisogno di aiuto in Religione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email