Erectus 1118 punti

• Il materialismo di Ugo Foscolo è un influsso illuminista che poggia sulle basi classiche di Democrito, Epicuro e Lucrezio.
• Tutta la realtà in materia e lo spirito è un mero prodotto della materia.
• In Foscolo esiste una negazione del trascendente in quanto credo che non ci sia vita dopo la morte.
• La forza motrice dell'universo è una forza meccanica non un’intelligenza divina.
• Il materialismo foscoliano non scade in una forma di indifferenza o passività in quanto questi concetti non sono conciliabili con l'eroe di stampo titanico che cerca di rifugiarsi nella dimensione reale dell'esistenza pur non superando mai il materialismo.

Arte e letteratura sono depositarie della bellezza e hanno un duplice compito: consolare l'uomo dalle sofferenze e dalle angosce dalla vita e contemporaneamente allontanarlo da primitivi e feroci istinti, ingentilendo il suo animo ed educandolo alla compassione.
• La memoria rappresenta una realtà eterna e consolatrice: è importante lasciare eredità di affetti affinché i proprietari possono piangere sulla tomba il defunto rendendolo attraverso il canto e la memoria eterno.
• La contemplazione della bellezza apprezzabile soprattutto nell'opera Le Grazie si lega al concetto di amore del mondo classico e diventa una forma di contemplazione capace di ispirare un sentimento di armonia nell'animo dell'uomo
Hai bisogno di aiuto in Ugo Foscolo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email