Ominide 220 punti

Domenico Di Giovanni



Domenico Di Giovanni, detto il Burchiello nasce a Firenze nel 1404 da una modesta famiglia dove il padre Giovanni era legnaiolo mentre la madre Antonia era filatrice mentre lui ed esercita il mestiere di barbiere, dedicandosi per diletto alla poesia. Nella sua bottega infatti si ritrovano artisti e letterati, e lì spesso si recitano e si improvvisano versi 'alla burchia", cioè alla rinfusa, spesso senza contenuto logico, tanto per divertirsi (Ia burchia è una piccola barca per il carico di merci): surreali mescolanze di parole che danno vita a una realtà impossibile.
Hai bisogno di aiuto in Autori e Opere?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email