Ominide 8113 punti

La speranza è qualcosa con le ali di Emily Dickinson: recensione, breve analisi e commento critico


In questa poesia, Emily Dickinson esprime la sua consapevolezza dell'immensa dignità e importanza dell'anima umana, coinvolta nell'avventura della vita.
Ogni essere umano ha bisogno di sperare perché la speranza ci permette di trovare una ragione per continuare a vivere anche quando una ragione non c’è (almeno apparentemente).
La poetessa utilizza l'immagine concreta e fisica di un uccellino per mostrare l'idea astratta della speranza. Le ali rappresentano la speranza perché ci permettono di volare, di essere liberi e felici, mentre la disperazione è un peso terribile per la nostra anima.
La speranza è paragonata ad un uccellino che cinguetta imperturbabile anche nella tempesta: ciò significa che la speranza non ci parla in modo convenzionale, è una sensazione che si ottiene, non sempre razionale, che ci aiuta a superare le difficoltà. Inoltre, la speranza è sempre dentro di noi, anche nelle avversità. È un dono gratuito che esiste per tutti noi. Infatti, “la speranza riposa nella nostra anima così come un uccellino riposa sul suo pernici”, anche nei momenti più scuri della disperazione.
La speranza è quella forza che sopporta nell'uomo prevalente anche quando non c'è nessuna causa o ragione per essere speranza.
Hai bisogno di aiuto in Autori e Opere 800 900?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email