sabrx di sabrx
Ominide 851 punti

Il cantico delle creature


Scritta da Francesco d'Assisi la lauda "il cantico delle creature" (Laudes
Creaturarum)è considerata il primo testo letterario italiano scritto.

|concetti chiave: - fratellanza tra le creature. - serenità tra uomo e natura|

F. d'Assisi utilizza il cantico come strumento di propaganda religiosa che tratta del rapporto che l'uomo ha con l'universo e la natura stessa.
Il suo obbiettivo è appunto quello di proporre un rapporto tra l'uomo e la natura andando contro la sua stessa classe sociale, quella mercantile, poiché affermava fosse corrotta e devota solo al denaro. Francesco afferma che è proprio la natura a fornirci ciò di cui abbiamo bisogno e che non c'è bisogno di ricorrere all'uso del denaro se abbia già tutto ciò che ci serve per sopravvivere "gratuitamente".

Francesco d'Assisi "il cantico delle creature" in volgare umbro; la scelta del volgare non è stata casuale ma bensì premeditato in quanto Francesco aveva come obbiettivo quello di rendere comprensibile la lauda non solo alla classe sociale alta ma bensì anche agli umili e agli ignoranti che non riuscivano a capire il latino.

Nonostante lo scritto sia in volgare sono presenti dei latinismi (in quanto nel periodo in cui il cantico viene scritto era ancora in corso la trasformazione della lingua), i latinismi più presenti sono le congiunzioni «cum» e «et»;
ci sono residue di grafia latina anche in altri termini come per esempio nelle parole «focu» e «peccata» dove si possono distinguere le desinenze latine.

Possiamo suddividere la poesia in tre parti:
1) vv 1-4 : tratta del tema della lode
2) vv 5-31: lodi agli elementi che caratterizzano la natura (fratello sole, sorella luna e stelle, fratello vento e sorella acqua, fratello fuoco e sorella nostre madre terra. Infine la lode è rivolta a sorella morte, per morte si intende la morte solo corporale e non spirituale)
3) vv32-33: conclusione del cantico

Hai bisogno di aiuto in Autori e opere?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email