Ominide 578 punti

Il Dolce Stilnovo

Movimento poetico piuttosto raffinato, d'élite. Si sviluppa in Italia, in volgare.
È un movimento poetico che nasce alla fine del 1200 e si sviluppa nella prima metà del 1300 a Bologna con Guido Guinizzelli, il quale viene considerato il padre di questo movimento e si sviluppa in Toscana con Guido Cavalcanti (considerato il caposcuola, amico di Dante), Dante Alighieri, Cino da Pistoia, Lapo Gianni.
La tematica principale è l'amore, vissuto in maniera spirituale e come nobiltà d'animo, non in maniera fisica o carnale.
È un amore che ha sede nel "cuore gentile", perché il cuore gentile è un cuore nobile, non per nascita, ma per sentimenti e onestà (gentilezza = nobiltà d'animo). Guido Guinizzelli scrive infatti la canzone (poesia) "Al cor gentile rempaira sempre amore".
Importantissima è la figura della donna, che, insieme all'amore stesso,è perfezionamento morale per l'uomo, tanto da essere paragonata a un angelo, o a un essere soprannaturale che permette all'uomo di perfezionarsi e giungere all'assoluto, cioè a Dio. Infatti la sua apparizione della donna è quasi considerata un miracolo.

Gli elementi importantissimi che servono da tramite tra la donna e il cuore dell'uomo sono la vista e il saluto; quindi basta guardare la donna o ricevere il suo saluto per innamorarsene perché la sua bellezza è fatta di qualità interiori (onestà, nobiltà, semplicità, umiltà, virtù).
Non ci sono infatti riferimenti fisici all'amore sensuale, quindi I temi dell'amore cortese vengono in parte ripresi, in parte superati.
Il nome Dolce Stilnovo indica da una parte lo stile e il lessico "dolce") in quanto è armonioso, musicale e parla di un amore spirituale, all'altro indica un programma di rinnovamento, in quanto le tematiche mostrano un nuovo tipo di amore, rivolto solo a chi lo può comprendere, ai cosiddetti "eletti d'amore".
Lo stile di questa poesia presenta una lingua elegante, con termini elevati e non plebei, con una sintassi semplice e chiara in volgare fiorentino.
Le parole chiave sono: amore, gentile, nobile, saluto (che dona "salute", ovvero la salvezza spirituale), donna.

Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email