Erectus 2101 punti

Durante l’umanesimo vengono esaltate sia la poesia che il poeta, la poesia è vista come frutto del furore creativo , ovvero di tutte quelle capacità creative personali che sono animate da una sorta di fuoco interno . mentre nel Medioevo la poesia mostra valori assoluti , spesso di carattere religioso , nell’Umanesimo essa diventa una fora di educazione personale che stimola l’individuo ad una crescita personale. Anche la lettura dei classici assume questo significato, vengono preposti come modelli autori delle poche precedenti, mentre vengono esaltati i poteri creativa degli artisti. Inoltre, nel quattrocento si ha la diffusione di generi letterari per agevolare la conoscenza di quanto appreso dagli umanisti . il genere dell’epistola si sviluppa notevolmente, essa è un genere adattabile che spazia dai toni colloquiali a toni solenni, propri della trattatistica. L’epistola inoltre aveva la funzione di collegare gli studiosi e i cenacoli per scambiarsi informazioni riguardo le ricerche e o viaggi a carattere scientifico o filologico. Altro genere che riscuote successo è l’orazione, la quale è basata sui modelli di Cicerone e vien concepita come un discorso da fare dinanzi ad un pubblico per coinvolgere gli ascoltatori, sostenendo la propria tesi. L’orazione più cpnosciuta di questo periodo è l’oratio de hominis fiorentino dignitate , scritta nel 1486 da Giovanni Pico della Mirandola, neoplatonista.

Si sviluppa anche il dialogo, il quale riflette sii dibattiti culturale nei cenacoli. Così come per l’epistola anche il dialogo esprime un nuovo modo di concepire la realtà, come un processo non prestabilito.. la maggior parte dei dialoghi sono in lingua latina, mentre sono minori quelli in volgare, tra cui quelli di Leon battista Alberti, genovese , considerato una delle più importanti ed influenti figure dell’umanesimo.

Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità