sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

-Differenze tra Guicciardini e Macchiavelli-

Le idee di Guicciardini sono differenti in buona parte da quelle di Machiavelli; Guicciardini nei ‘Ricordi’ non cita mai direttamente Machiavelli, ma ne discute le posizioni idealistiche che egli aveva assunto nel Principe.

Uomo:

Machiavelli: Visione pessimistica dell’Uomo, poiché tende ad essere avido ed egoista.
Guicciardini: Visione più positiva che negativa, anche poiché lavorò in ambiente religioso (segretario Stato Pontificio).

Virtù e Fortuna:

Machiavelli: La Virtù serve all’uomo per dominare la Fortuna.
Guicciardini: La Fortuna ha peso maggiore rispetto alla Virtù, poiché è essa a determinare l’esito degli eventi.

Realtà e Storia:

Machiavelli: Gli eventi seguono precide logiche, quindi è utile conoscere cosa è accaduto in passato per evitarlo nel futuro o per trovare soluzioni.

Guicciardini: Realtà e Storia non sono utili per comprendere e controllare gli eventi.

Mondo Classico:

Machiavelli: Sarebbe da imitare nel presente, soprattutto quello che riguarda la sola storia romana.
Guicciardini: Non ha valore, poiché pagano; non poteva esaltarlo, poiché lavorava nello Stato Pontificio.

Ideale Politico:

Machiavelli: Miglior forma di organizzazione statale è la Repubblica.
Guicciardini: Migliore quella forma di governo in cui è uno solo a governare (Oligarchia o Monarchia; forma di governo usata anche in Stato Pontifico).

Hai bisogno di aiuto in Autori e opere?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email